Pacchetto Torre Asinelli + Chiusa di Casaleccio - bolognawelcome

Pacchetto Torre Asinelli + Chiusa di Casaleccio

From EUR 8

From EUR 7

Visita la Torre degli Asinelli, la più alta delle due sorelle: 97,20 metri con una inclinazione di 1.3°.

Fu edificata tra il 1109 e il 1119 per dare lustro all'omonima famiglia, per poi passare il secolo successivo al Comune. Essa svolgeva un'importante funzione di segnalazione e difesa e questo suo uso militare è ricordato dalla loggia detta 'rocchetta', che circonda il basamento quadrato, costruita nel 1488 come sede dei soldati di guardia. 

Dopo questa esperienza ti renderai conto che Bologna è un posto straordinario e la Torre è il suo cuore pulsante. La vista che godrai dall'alto dell'Asinelli è semplicemente mozzafiato, ma ciò che farà la differenza sarà la salita verso questa esperienza unica e indimenticabile. 


Punto di ritrovo:
Piazza di Porta Ravegnana - ingresso Torre
 

La Chiusa di Casalecchio è posta quasi alla metà del corso del Reno, cioè ad 83 chilometri dalla sorgente (che è sul Monte delle Piastre, in località Pruneta, a 900 mt slm.) e a 128 chilometri da Torre di Primaro, dove il fiume sfocia in Adriatico, dopo aver attraversato le pianure di Bologna, Ferrara e Ravenna.

Ancora oggi l’imponente sbarramento del Reno e le poderose muraglie che sostengono il canale suscitano ammirazione in chi guarda, ma ancora maggiore è la meraviglia se consideriamo che quella di Casalecchio è la più antica opera idraulica d'Europa ancora in funzione e utilizzata in maniera continua ed ininterrotta.

La Chiusa e il Canale di Reno, attraverso i secoli (e specialmente negli ultimi cinquanta anni) hanno saputo rinnovare ed adeguare le loro funzioni alle mutate esigenze dell’economia e dell’ambiente. Il Canale inizia a Casalecchio, dove la maestosa Chiusa (lunga metri 160,45, larga mediamente 35,45, con uno sdrucciolo di metri 34,55 ed un dislivello di metri 8,25) sbarra il fiume. Attraverso un incile, chiamato “Il Boccaccio”, posto sulla sponda destra, l’acqua viene derivata nel Canale.


Note:
I visitatori sono invitati a presentarsi puntualmente presso la Torre all’orario di salita, così da evitare assembramenti.
 

CERTIFICAZIONE VERDE (GREEN PASS)
In ottemperanza alle disposizioni governative vigenti, previste per tutti i luoghi di cultura italiani (rif. D.L. del 23 luglio 2021), dal 6 agosto 2021 è obbligatorio che i visitatori esibiscano il Green Pass corredato da un valido documento di identità per accedere alla Torre Asinelli e alla Torre dell'Orologio
Le disposizioni non si applicano ai bambini di età inferiore ai 12 anni e ai soggetti con certificazione medica specifica.

ATTENZIONE: in mancanza del Green Pass e di un documento valido non sarà possibile accedere ai due siti museali e il biglietto acquistato non sarà rimborsato.

Rimangono inoltre in vigore le prescrizioni di sicurezza anti-Covid: per l'ingresso è necessaria la misurazione della temperatura ed è obbligatorio indossare la propria mascherina. All'interno dei siti museali sono inoltre posizionati dispenser di gel igienizzante, mentre l'ingresso ha una capienza contingentata nel rispetto della distanza fisica prevista per la sicurezza dei visitatori.

 

Highlights

  • Scopri il più antico manufatto idraulico ancora in funzione in Europa, riconosciuto dall'UNESCO come "Patrimonio messaggero di una cultura di pace a favore dei giovani".
  • Visita il luogo d'origine del sistema artificiale di canali che ha contribuito in larga parte alle fortune economiche e alla difesa idraulica della città di Bologna dal medioevo fino ai giorni nostri.
  • Visita la Torre degli Asinelli