Amore e Morte in Certosa - bolognawelcome

Amore e Morte in Certosa

La morte non è, tante volte, la fine di una storia d'amore che prosegue nel cuore di chi è rimasto in vita. A raccontarci i loro sentimenti, le loro storie appassionate, i loro tradimenti e le loro speranze saranno proprio i nostri antenati che riposano alla Certosa.

Byron, famoso poeta inglese, era solito curare, con la solitudine dei chiostri, la malinconia che nasceva dall’assenza della donna da lui amata, la contessa Teresa Gamba Guiccioli. Passeggiando per i chiostri meditava sulla brevità della vita e della bellezza femminile, e non sapeva adattarsi all'idea di una donna che dura meno di un bell'albero… meno del suo ritratto… meno della sua ombra.”

Ci fu chi si uccise in Certosa, per amore di una famosa cantante che purtroppo era morta poco prima, mentre ci fu anche chi, piangendo sulla tomba dell’amato defunto, incontrò un nuovo amore…

 

©Visita guidata a cura di Michela Cavina, Mirarte

ATTENZIONE: per FOTOGRAFARE occorre avere il permesso che viene rilasciato gratuitamente e UNICAMENTE dagli uffici dei Servizi CimiterialiScaricare il modulo FOTO a fianco, compilarlo e inviarlo, insieme alla scansione di un documento di identità all’indirizzo direzione@bolognaservizicimiteriali.it (tel. 051.6150882) qualche giorno prima della visita guidata.


Punto di ritrovo:
Ingresso chiesa San Girolamo della Certosa
Via della Certosa 18
 

La quota include:

  • Guida turistica specializzata parlante italiano
  • Contributo per la Certosa (€ 2,00)

Quota:
Intero: € 12,00 p/persona
Ridotto disabili e bambini 6-12 anni: € 7,00 p/persona 

La vendita dei biglietti è gestita da Bologna Welcome Travel Agency
© Fotografia di Michela Cavina


Modalità di cancellazione:
Se effettui la cancellazione almeno 2 giorni prima della partenza pianificata, non è prevista alcuna penale di cancellazione. 
Oltre questo termine, ti sarà addebitato l'importo totale della prenotazione.
 

Note:

La visita si terrà anche in caso di maltempo. 

La guida turistica sarà dotata di mascherina.

Tutti i partecipanti avranno l’obbligo di portare la propria mascherina e indossarla per tutta la durata del tour.