Benvenuto in Bologna Welcome - bolognawelcome

Individua attività

Le Due Torri – Torre degli Asinelli

Le visite alla Torre degli Asinelli riprendono il giorno 3 giugno 2020   IMPORTANTE: CONSULTA QUI LE INFORMAZIONI PER ACCEDERE IN SICUREZZA Visita la Torre degli Asinelli, la più alta delle due sorelle: 97,20 metri con una inclinazione di 1.3°. Fu edificata tra il 1109 e il 1119 per dare lustro all'omonima famiglia, per poi passare il secolo successivo al Comune. Essa svolgeva un'importante funzione di segnalazione e difesa e questo suo uso militare è ricordato dalla loggia detta 'rocchetta', che circonda il basamento quadrato, costruita nel 1488 come sede dei soldati di guardia.  Dopo questa esperienza ti renderai conto che Bologna è un posto straordinario e la Torre è il suo cuore pulsante. La vista che godrai dall'alto dell'Asinelli è semplicemente mozzafiato, ma ciò che farà la differenza sarà la salita verso questa esperienza unica e indimenticabile.  Punto di ritrovo: Piazza di Porta Ravegnana - ingresso Torre La quota include: Depliant di introduzione alla visita della Torre Ingresso alla Torre Quota: Intero: € 5,00 p/persona biglietto Ridotto: € 3,00 p/persona (under 12 e over 65; scolaresche; studenti universitari; gruppi minimo 20 partecipanti; possessori Card Musei Metropolitani) Gratis per i possessori di Bologna Welcome Card EASY e Bologna Welcome Card PLUS; disabile e accompagnatore; guide turistiche autorizzate; accompagnatori con gruppi con minimo 20 partecipanti; bambini sotto i 4 anni. La vendita dei biglietti è gestita da Bologna Welcome Travel Agency   Modalità di cancellazione: Se effettui la cancellazione o modifichi la prenotazione prima di 1 ora dalla partenza pianificata, non è prevista alcuna penale di cancellazione.  Oltre questo termine, ti sarà addebitato l'importo totale della prenotazione. Note: I visitatori sono invitati a presentarsi puntualmente presso la Torre all’orario di salita, così da evitare assembramenti.

DaEUR 5
Prenota

Chiusa di Casalecchio di Reno: la casa delle acque bolognesi

Vieni ad esplorare la Chiusa di Casalecchio, uno dei siti di “archeologia delle acque” più interessanti e significativi d’Europa, normalmente non accessibile al pubblico, realizzato a metà del XIV secolo lungo il corso del fiume Reno e giunto fino ai nostri giorni. Sospeso tra il fiume e il canale e circondato dal paesaggio del Parco della Chiusa, percorrerai il camminamento costruito nel XVI secolo, il cui progetto è stato attribuito al genio di Jacopo Barozzi, detto il Vignola, forse l'architetto più noto e più rappresentativo del tardo Rinascimento. Potrai ammirare la monumentale opera idraulica, il cui scivolo è lungo m 160 e largo m 35, con un dislivello di ca. m 8, e scoprirai l’importanza funzionale ancora attuale della Chiusa, le cui conservazione e manutenzione sono curate dall’antico Consorzio della Chiusa di Casalecchio e del Canale di Reno. Punto di ritrovo: Cancello della Chiusa di Casalecchio Via Porrettana 187 40033, Casalecchio di Reno (BO) Quota: Intero: € 8,00 p/persona Ridotto: € 5,00 p/persona (bambini dai 6 ai 11 anni) Gratuito: under 6 La vendita dei biglietti è gestita da Bologna Welcome Travel Agency Modalità di cancellazione: Se effettui la cancellazione almeno 1 giorno prima della partenza pianificata, non è prevista alcuna penale di cancellazione.  Oltre questo termine, ti sarà addebitato l'importo totale della prenotazione. Note: Il ritrovo è sempre 15 minuti prima che inizi la visita presso il cancello della Chiusa di Casalecchio, via Porrettana 187, a Casalecchio di Reno, che è raggiungibile da Bologna con le seguenti linee tper: n.20 (fermata Casalecchio Porrettana Canale/Casalecchio Chiusa), 89 (fermata Casalecchio Porrettana Canale), 92 (fermata Casalecchio Chiusa), 94 (fermata Casalecchio Chiusa) Si raccomandano scarpe comode per camminare. I minori devono essere accompagnati.

DaEUR 8
Prenota

Tour Enogastronomico "I sapori dell'Appennino"

Un tour degustazione alla scoperta di sapori autentici: vedrai da vicino come nasce il Parmigiano Reggiano in un caseificio di montagna, osservando la lavorazione e la stagionatura di questo pregiato formaggio; parteciperai ad una lezione di cucina, scoprirai le ricette della tradizione e pranzerai con le eccellenze del territorio; assisterai alla macinatura della farina in un antico mulino ad acqua e assaggerai le prelibatezze appena sfornate; concluderai la giornata con una degustazione di ottimo vino biologico in una cantina locale. Un comodo minivan, un accompagnatore esperto e le papille gustative pronte a emozionarsi.

Tour Marzabotto, città etrusca e Monte Sole: tra storia e memoria

Un itinerario alla scoperta di uno dei luoghi più suggestivi ed interessanti dell’Appennino Bolognese. Una visita alla Pieve di San Lorenzo, dove la perfezione dell’architettura romanica si mostra in tutto il suo splendore; una passeggiata lungo il fiume Reno, uno dei corsi d’acqua più importanti della regione; il Museo Aria, alla scoperta dei resti dell’antica città etrusca di Kainua; il Parco Storico di Monte Sole, incantevole riserva naturale e luogo simbolo della storia d’Italia; il solenne Sacrario ai Caduti, sentito monumento alla memoria.

Tour Rocchetta Mattei e borghi antichi

Un itinerario alla scoperta di alcune fra le eccellenze storico artistiche dell’Appennino bolognese. Una passeggiata all’interno del Borgo La Scola, in cui il tempo sembra essersi fermato; una visita al Santuario di Montovolo, nel quale religione e storia si incontrano; lo spettacolare scenario del Sasso di Vigo; la stupefacente bellezza della Rocchetta Mattei, il misterioso castello dal carattere esotico. Un tour tutto da vivere, accompagnati da una guida esperta, senza rinunciare ad un ottimo pranzo con prodotti locali.